Serie A: Milan – Cesena 2-0

Grazie a un autogol di Pellegrino e a un gol di Ibrahimovic allo scadere dei due tempi, il Milan batte il Cesena per 2-0 nel posticipo della 21.a giornata e mantiene invariato il vantaggio su Napoli e Roma.

Partita sofferta, per i rossoneri, che hanno perso Gattuso nel riscaldamento e Nesta dopo poco più di 20 minuti. Dopo un buon avvio del Cesena, la squadra di Allegri è uscita alla distanza, ha attaccato ed è passata al 45′ e al 93′.

Milan-Cesena 2-0

Milan: Abbiati; Abate, Nesta (25’pt Papastathoupolous), Yepes, Antonini; Thiago Silva, Ambrosini, Merkel, Robinho; Cassano (39’st Pato), Ibrahimovic. All.: Allegri

Cesena: Antonioli; Ceccarelli, Pellegrino, von Bergen, Dellafiore (24′ st Benalouane), Caserta, Colucci, Parolo, Schelotto (9’st Sammarco); Budan (9’st Bogdani), Malonga. All.: Ficcadenti

Arbitro: Romeo

Reti: 45’pt aut. Pellegrino, 47’st Ibrahinovic

Ammoniti: Caserta, Antonini, Nesta, Abbiati

Serie A: Milan – Cesena 2-0ultima modifica: 2011-01-23T23:32:00+01:00da vivosport
Reposta per primo quest’articolo